Maldive a Ottobre

OFFERTE

Maldive a Ottobre

Ottobre è considerato l’ultimo mese della stagione umida.

I rovesci ci sono, ma si fanno meno frequenti.

Si possono fare lunghe nuotate, abbronzarsi e, verso la fine del mese, generalmente, si possono riprendere le immersioni (snorkelling, full dive, house reef, in thila, drift diving, drop off e wreck dive).

Ogni villaggio delle Maldive dispone di un centro subacqueo (diving) e, a seconda delle dimensioni dell’isola, può contare su una o più barche utilizzate per raggiungere i punti di immersione.

In alternativa, si può scegliere una crociera subacquea che, secondo gli “addetti ai lavori” rappresenta uno dei modi migliori per cogliere il fascino del mondo sommerso di questo arcipelago. Uno dei tanti motivi è perché, incluse nel pacchetto, sono previste almeno un paio di immersioni al giorno.

Maldive a Ottobre Pioggia

I diving e le barche da crociera sono attrezzati per offrire servizi a subacquei già in possesso di brevetto, ma possono organizzare anche corsi dedicati ai principianti o di perfezionamento.

Generalmente la didattica più seguita è quella PADI (Professional Association of Diving Instructors), ma ci sono resort che offrono corsi anche CMAS (Confédération mondiale des activités subaquatiques) o SSI (Scuba Schools International).

Ricordiamo che il brevetto base PADI “Open Water” consente di scendere fino a 18 metri, mentre per potere andare a profondità maggiori è necessario avere un brevetto PADI “Advanced” oppure degli equivalenti di altri brevetti internazionali riconosciuti.

Maldive Diving a Ottobre

In alternativa, si può fare surf: le swell, ovvero le increspature delle onde in mare aperto, sono nettamente più consistenti rispetto agli altri periodi dell’anno, raggiungendo – in alcuni casi – anche i 3 metri di altezza. 

I migliori siti non sono quasi mai immediatamente accessibili dai resort.

Questi infatti puntano più sulle lunghe spiagge di laguna ed usano i muretti per difenderle dall’erosione.

Se amate le onde, dunque, è preferibile scegliere gli atolli esterni (più esposti alle lunghe onde oceaniche) ed esposti a sud-est. Thulusdohoo è molto amata dai surfer professionisti (pronti a sfidare l’onda chiamata Cokes).

Surf Maldive Ottobre

Intorno all’isola Kani (“Isola Giardino” per la straordinaria varietà di piante e uccelli variopinti che ospita) invece, si potrà cavalcare la più accessibile onda Ninjas.

Chi, invece, vuole avvicinarsi a questo sport può scegliere l’isola Thumuroodhoo e all’onda Sultan.

In caso di pioggia, comunque, potete dedicarvi alle numerose attività proposte dai vari resort oppure cogliere l’occasione per visitare la capitale, Malè (le principali attrazioni sono il Parco del Sultano, la Grande Moschea del Venerdì, il Centro Islamico

Parco del Sultano Male
La Formula Homestay alle Maldive

La Formula Homestay alle Maldive

Esperienza Homestay alle Maldive, scopriamola insieme!Homestay: Un'Immersione Autentica nella Cultura Maldiviana Le Maldive, un arcipelago tropicale nel cuore dell'Oceano Indiano, sono famose per le loro acque cristalline, le spiagge bianche e l'incantevole barriera...

leggi tutto
Viaggio alle Maldive 2024: Come Organizzarlo

Viaggio alle Maldive 2024: Come Organizzarlo

Viaggio alle Maldive 2024: consigli, accortezze e suggerimenti per organizzarsi al meglio!Le Maldive, con le loro acque cristalline e le spiagge di sabbia bianca, sono una meta da sogno per molti viaggiatori. Organizzare un viaggio in questo paradiso nel 2024 richiede...

leggi tutto
Booking.com

SCOPRI tutte le nostre offerte!

Oceanya.it by TRAVEL EXPERIENCE

“Ogni cento metri il mondo cambia…“

… Scoprilo con noi !
× Whatsapp