Atollo Vaavu

OFFERTE

Atollo di Vaavu

L’atollo Vaavu è il più piccolo atollo amministrativo in termini di popolazione (meno di 2.500 abitanti) e risulta composto da due atolli geografici, il principale Atollo Vaavu e un grande atollo circolare di 9 km di diametro, chiamato Vattaru e caratterizzato da un’unica isola, con un solo insediamento di personale tecnico, portante un ripetitore di telefonia mobile (Dhiragu).

L’atollo principale di Vaavu (o Felidhe Atoll) ospita le uniche 6 isole abitate (Felidhoo, Fulidhoo, Keyodhoo, Rakeedhoo e Thinadhoo).

L’isola capoluogo Felidhoo dista meno di 80 km da Malé.

Atollo Gnaviyani

Vaavu offre immersioni davvero incredibili e un’autentica atmosfera maldiviana.

Con solo cinque isole popolate, questo atollo incarna la tranquillità e la tradizione, con un evidente amore per la pesca e la musica.

A Vaavu, essendo l’atollo meno commercializzato delle Maldive, le spiagge sono spesso tranquille ei siti di immersione vuoti, perfetti per i subacquei che cercano un’esperienza privata.

In effetti, Vaavu offre alcune delle migliori immersioni nei canali delle Maldive ed emozionanti immersioni notturne con dozzine di Squali BlackTips, squali nutrice, Sting Ray, Squali Martello, Tartarughe e tanti altri pesci del Reef.

Felidhu-Atoll

Anche per gli standard delle Maldive, i canali di Vaavu sono speciali.

La topografia sottomarina delle barriere coralline esterne è dominata da grandi strapiombi e da un nido d’ape di grotte e passaggi nuotabili, mentre la laguna è ricca di scogliere poco profonde perfette per i subacquei inesperti.

Da maggio a giugno le mante dominano le onde, mentre per il resto dell’anno, le forti correnti di marea nei canali consentono emozionanti immersioni con gli squali, tra branchi vorticosi di barracuda, dentici e carangidi.

Fotteyo Kandu è considerato uno dei migliori siti di immersione delle Maldive.

Diving Vavvu

Lo stretto canale ha passaggi per nuotare, piccole grotte e grandi strapiombi da esplorare, nonché un drop-off ricoperto di colorati coralli molli.

Si vede occasionalmente lo squalo martello, ma sono i banchi di squali pinna grigia e pinna bianca, grandi banchi di carangidi e altre grandi specie.

La vicina Miyaru Kandu, che si traduce in “Shark Channel“, è certamente all’altezza del suo nome.

Qui si può vedere un’enorme varietà di vita marina, tra cui tonni, grandi banchi di squali grigi di barriera, squali pinna bianca e pesci napoleone, oltre a molti pesci colorati della barriera corallina.

Le mante sono comuni anche quando la corrente sta defluendo.

Negli ultimi anni, un’immersione notturna al molo di Alimatha ha attirato molta attenzione con il suo gran numero di squali pinna nera, squali nutrice e Sting Ray.

 

shark vaavu
La Pesca alle Maldive: Un’Esperienza Unica tra Mare e Tradizione

La Pesca alle Maldive: Un’Esperienza Unica tra Mare e Tradizione

Scopri il fascino della pesca alle Maldive, un’avventura unica tra mare cristallino e tradizioni secolari. Questo articolo esplora le tecniche di pesca tradizionali, le esperienze indimenticabili offerte ai turisti e l’importanza della sostenibilità nella conservazione della ricca biodiversità marina dell’arcipelago. Immergiti nella cultura maldiviana e vivi un’esperienza di pesca senza pari.

leggi tutto
Booking.com

SCOPRI tutte le nostre offerte!

Oceanya.it by TRAVEL EXPERIENCE

“Ogni cento metri il mondo cambia…“

… Scoprilo con noi !
× Whatsapp